Le Bombette

Tempo di Lettura: 3 Minuti, 40 Secondi |

Morbide, gustose e saporite, la bombette classiche sono un fagottino di capocollo di maiale, tagliato a fettine sottili, ripiene di formaggio canestrato pugliese, sale e pepe.

Sono le indiscusse regine della braci nella lunga estate pugliese.

Ideate a Martina Franca circa 40 anni fa sono diffuse in tutta la Murgia dei Trulli.
In Valle d’Itria i macellai, per tradizione, sono soliti avere all’interno della bottega il “fornello”, la brace che permette di cuocere al momento la carne venduta. La bombetta affianca le già squisite tradizionali cotture pugliesi, quali gli gnummareddi e la salsiccia diventando il fiore all’occhiello delle braci delle macellerie locali.
Il nome “Bombetta” fa riferimento alla forma arrotondata e al ripieno che genera una vera e propria “esplosione” di sapore.
Durante le feste di paese e le sagre pugliesi le bombette diventano un irresistibile stuzzichino servito come cibo di strada, spesso accompagnate da una fetta di pane casereccio.

Le fasi della preparazione – La Ricetta Tradizionale
  • Per preparare le bombette pugliesi si comincia tagliando a dadini il caciocavallo. Successivamente si stendono le fette di capocollo e si battono con un batticarne per renderle più sottili.

  • Una volta salate e pepate le fettine si iniziano a farcire con il ripieno, ponendo su ciascuna fetta di carne una fetta di pancetta, un dado di caciocavallo e prezzemolo per insaporire. Per i palati più esigenti si può aggiungere anche dell’aglio tritato.

  • Farcita la fetta di carne viene arrotolata e fermata con uno stecchino di legno (stuzzicadenti) così da assumere l’aspetto di una “bombetta”.

  • La cottura: generalmente vengono cotte al sugo, ma il risultato migliore si ottiene quando gli involtini di carne si cuociono nella variante sulla griglia o al forno. fino ad ottenere delle bombette ben rosolate.
Cosa consiglia AltaRè - Puglia Breadstorming?

Ci sono diverse varianti di questo prodotto tradizionale che riguardano il ripieno. Per questo, vi consigliamo, oltre ai tradizionali ingredienti base di aggiungere per il ripieno la pancetta (con cui in alcuni casi si avvolgono gli involtini), il prezzemolo e/o altre spezie.

Post a comment